Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno

Se ti stai chiedendo quali calcoli consentono di determinare l’importo finanziabile con una cessione del quinto continua a leggere, niente di complicato anzi chi si accosta ad un prodotto creditizio senza avere le idee chiare rischia di andare incontro a delusioni, nel migliore dei casi, se non addirittura a problemi di liquidità nel medio/lungo periodo.

Come si calcola dunque l’importo della Cessione Del Quinto dello Stipendio? Questo calcolo viene di solito effettuato seguendo una serie di passaggi successivi:

1. Occorre determinare subito lo stipendio netto del richiedente. Già qui abbiamo una differenza importante con altri prodotti creditizi come il prestito personale che fa rientrare tutte le entrate che non siano necessariamente stipendio da lavoratore dipendente (case tenute in affitto, rendite finanziarie, ecc). Quindi solo e soltanto lo stipendio viene diviso per 5 ottenendo per l’appunto il quinto dello stipendio che sarà la rata massima che potrà essere richiesta. Come vedremo fra poco, la rata non limita l’importo totale del finanziamento, visto che si può andare a giocare con la durata.

2. la banca va a considerare quella che può essere la durata massima del rientro del finanziamento, basandosi sul datore di lavoro (privato/pubblico) e sull’età del richiedente. E’ chiaro che un soggetto di 25 anni con 30 davanti di lavoro dipendente potrà accedere ad una somma maggiore di un sessantacinquenne prossimo alla pensione (sulla quale vengono eventualmente svolti altri calcoli in base all’importo della pensione)

3. Il rapporto tra somma erogata e Trattamento di Fine Rapporto maturato dal lavoratore dovrà essere inferiore ad un certo valore che però è diverso da ogni banca. Ovvero se la somma richiesta è 15.000€ e il TFR maturato è di 5.000€ si fa 15.000/5.000=3. Quindi se il valore minimo dell’istituto finanziario è 2 l’importo può essere erogato, se viceversa l’istituto richiede un rapporto minimo di 4 l’importo dovrà subire un ribasso.

4. Come per gli altri prodotti creditizi, anche per la cessione del quinto bisogna considerare spese di istruttoria, eventuale assicurazione obbligatoria, intermediazioni varie se previste. Insomma la cifra iniziale da sborsare potrà incidere negativamente sulla somma totale da pagare per ottenere il prestito

consolidamento debitiCon la procedura inversa si può invece operare qualora il cliente richieda un finanziamento per un importo specifico (per esempio, 30.000 euro): partendo dall’importo si calcoleranno, con approssimazioni successive, le possibili combinazioni di rata mensile sostenibile e di durata del finanziamento.
Si tratta di un procedimento meno immediato e, in taluni casi, potrebbe risultare che l’importo richiesto non sia comunque ottenibile, in quanto comporterebbe una rata mensile superiore al massimo finanziabile rispetto allo stipendio, oppure una durata eccessiva rispetto a quella massima prevista dalla rata mensile di rimborso.
Attenzione. È quindi sempre preferibile, anche quando si desideri un finanziamento di importo ben definito, richiedere dei preventivi che, partendo dal proprio reddito, indichino quale potrebbe essere il massimo importo ottenibile.

Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno

Esempio di calcolo di cessione del quinto

Ipotizziamo un lavoratore dipendente privato o pubblico con uno stipendio netto di 1700 euro al mese; ipotizziamo anche un tasso di interesse dell’ 8% che l’istituto di credito applica per un prestito di questo genere. Nella seguente tabella facciamo una serie di esempi usando come variabili la durata del rimborso e la somma richiedibile :

Durata (Mesi) Rata Importo Max Interessi Capitale+Interessi
12
€340.00
€3,908.57
€171.43
€4,080.00
24
€340.00
€7,517.58
€642.42
€8,160.00
36
€340.00
€10,850.01
€1,389.99
€12,240.00
48
€340.00
€13,927.05
€2,392.95
€16,320.00
60
€340.00
€16,768.27
€3,631.73
€20,400.00
72
€340.00
€19,391.74
€5,088.26
€24,480.00
84
€340.00
€21,814.15
€6,745.85
€28,560.00
96
€340.00
€24,050.91
€8,589.09
€32,640.00
108
€340.00
€26,116.25
€10,603.75
€36,720.00
120
€340.00
€28,023.30
€12,776.70
€40,800.00

Come possiamo vedere l’unico dato che rimane fermo è la rata, ovvero il quinto dello stipendio netto calcolato 1700€/5=340€

Dunque per aumentare la somma richiesta possiamo giocare solo sulla durata: una durata maggiore avrà chiaramente un accumulo di interessi negativi maggiore e sostanzialmente costerà di più al richiedente.

Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno