Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno

Ognuno di noi ha esigenze e aspettative diverse anche in merito all’operatore col quale desidera interagire per ottenere un prestito.
È utile perciò, prima di metterci alla ricerca dell’intermediario in grado di fornirci il supporto o la soluzione migliore per noi, soffermarci un attimo a valutare quale caratteristiche questo soggetto deve avere. Coerentemente al nostro grado di cultura finanziaria, di conoscenza ed esperienza sulle forme di finanziamento, sarà opportuno dedicare un po’ di attenzione a:

  • ampiezza e contenuto del servizio offerto – vale a dire la capacità dell’operatore di valutare le nostre esigenze di credito integrandole all’interno dell’evoluzione della nostra vita familiare (e con proposte in grado di affrontare tutte le esigenze emerse), o solamente di ricercare la soluzione a noi gradita;
  • modalità di erogazione – la capacità dell’operatore di assisterci nell’intero processo di finanziamento (dal progetto alla realizzazione dell’intero piano d’indebitamento), oppure con interventi parziali (solo la progettazione, solo la gestione dei rapporti con le banche, solo la sottoscrizione delle soluzioni che noi abbiamo scelto).

Per permetterci di valutare la sua coerenza con le nostre esigenze di finanziamento e confrontare la sua offerta a quella di altri operatori, in occasione del primo incontro, l’operatore dovrebbe fornirci almeno le seguenti informazioni fondamentali:

  • ampiezza, contenuto e modalità di erogazione del servizio offerto;ù
  • le proprie qualifiche e l’esperienza professionale maturata;
  • l’eventuale conformità alla norma UNI ISO 22222, e il metodo utilizzato;
  • le modalità di remunerazione;
  • eventuali elementi di conflitto di interesse;
  • i tempi previsti per l’erogazione del servizio;
  • la durata del contratto e la la frequenza degli incontri;
  • l’impegno alla riservatezza circa le informazioni acquisite.

Ulteriori informazioni che ci permetteranno di evidenziare le differenze di “valore” tra diversi operatori in grado di fornirci il medesimo servizio potranno essere:

  • struttura organizzativa e ruolo – vale a dire l’appartenenza dell’operatore a organizzazioni (più o meno grandi) o lo svolgimento in via autonoma dell’attività;
  • tipologia dei suoi clienti – cioè la coerenza della clientela da lui servita con il nostro profilo anagrafico o economico;
  • conoscenza – percorsi di studio e specializzazione effettuati;
  • approccio teorico – vale a dire a quali teorie o modelli fa riferimento nel redigere il piano e stimare i suoi effetti;
  • reperibilità – quando e come l’operatore è reperibile per i suoi clienti.

calculateSul web si trovano moltissimi operatori (alcuni che offrono servizi interamente on line, altri che sviluppano on line la raccolta delle informazioni e fanno una pre-analisi iniziale, ma poi appoggiano il cliente presso degli sportelli bancari convenzionati a condizioni predefinite, e altri ancora che utilizzano questo canale per indirizzare i risparmiatori verso i propri uffici 0 operatori): proprio per questo motivo la scelta dell’operatore più adatto per il proprio profilo non è facile e richiede attenzione.
Tendenzialmente, l’operatore on line puro va bene a chi pensa di fare da sé ritenendo di avere una cultura e delle conoscenze tali in campo finanziario da essere in grado di scegliere da solo il prodotto e cercare le condizioni economiche migliori rinunciando a qualsiasi supporto consulenziale.
Per questo tipo di clienti l’intermediario più opportuno è il broker che vende il prestito in rete e gestisce tutto l’iter della pratica via telefono o via web; modalità che, tendenzialmente, è la più economica disponibile. In alternativa a questi operatori è possibile valutare l’offerta di quelli che appoggiano la gestione della pratica di finanziamento agli sportelli bancari convenzionati.

Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno