Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno

Il ricorso al prestito è sempre stata una pratica usuale tra gli italiani, soprattutto per i prodotti di consumo. Nonostante la crisi finanziaria, la domanda di credito al consumo rimane altissima anche se è leggermente diminuita rispetto gli anni scorsi. In effetti, l’instabilità del lavoro, la paura delle famiglie sul futuro, inducono a stare attenti agli impegni che si sottoscrivono con le istituzioni finanziarie. Tuttavia, le offerte di finanziamenti sono interessanti grazie ai relativamente bassi tassi d’interesse, alla libertà di utilizzo e alla trasparenza dei termini di restituzione.

Di regola le società finanziarie offrono credito personale ai soggetti che possono offrire garanzie per la restituzione. La garanzia classica di norma accettata dalle banche è un contratto di lavoro a tempo indeterminato, tramite esso la maggior parte delle volte si aprono le porte del credito.

Altro sistema per chi non ha reddito dimostrabile è quello di acquisire un amico o un familiare che fa da garante ovvero si accolla la responsabilità di pagare al posto nostro nel caso che qualcosa vada storto e ci ritroviamo nell’impossibilità di pagare le rate del finanziamento; ovviamente a sua volta questo soggetto dovrà avere una entrata (stipendio o pensione) che possa garantire la disponibilità economica che possa far fronte al rimborso. Ma vediamo cosa si può fare se manca l’importante elemento dello stipendio fisso e non si trova un garante neanche a pagarlo oro!

Per richiedere un prestito senza avere la garanzia di uno stipendio o comunque un reddito fisso, è possibile presentare altri tipi di “sicurezza” per chi eroga il finanziamento:

  • per esempio la proprietà di un immobile: sempre ché l’immobile non sia già ipotecato, questo può fornire una solida garanzia per la società finanziaria, anche in tempi di vacche magre per il mercato immobiliare. In questo caso non serve un Garante esterno che si impegni per la restituzione del finanziamento al posto vostro;
  • oppure la firma di un parente o un amico che si impegnano ad intervenire in caso di difficoltà nel pagamento della rata; in questo caso la busta paga può mancare ma serve un Garante che fornisca alla banca una sicurezza nel caso il beneficiario principale non possa o non voglia pagare le rate;
  • un’altra possibilità è data dalla possibilità di dimostrare che la somma servirà a produrre un reddito a breve/medio termine; parliamo di piccole e medie idee imprenditoriali, che devono però convincere un direttore di banca alle prese con il credit crunch (restrizione del credito) quindi è percorribile solo se si ha in mano un solido business plan.

prestiti2Invece, l’unico modo veramente sicuro per vedersi precludere l’erogazione di un finanziamento è quello di figurare negli elenchi dei cattivi pagatori; purtroppo è molto semplice finire in questi elenchi (basta saltare una rata di qualsiasi importo) e molto difficile uscirne! Se questo è il nostro caso una via d’uscita potrebbe essere quella di rivolgersi ad un istituto che contempla l’erogazione di un prestito cambializzato, ovvero richiede la firma di effetti bancari a garanzia del credito che possono essere utilizzati per far valere immediatamente il diritto di rimborso anche con pignoramento dei beni, e questo è il motivo per cui la firma di cambiali va sempre valutata con la massima attenzione!

Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno

Grazie a internet gli utenti possono trovare le migliori offerte possibili grazie agli strumenti di calcolo online evitando di girare fisicamente per le banche, code, perdite di tempo varie.
Oltretutto per i richiedenti potrebbe essere complicato conoscere in anticipo il tasso di interesse che verrà applicati e il costo totale del credito da restituire mensilmente. Attraverso strumenti di simulazione della rata, come quello da noi proposto di seguito all’articolo si possono reperire tutte le informazioni utili per l’impegno che si intende prendere con l’istituto finanziario.

Una veloce simulazione di prestito può essere fatta in forma anonima, al fine di conoscere il costo totale del credito per tale importo e rate mensili da pagare o la durata dell’impegno. Questo metodo è utile per qualche idea del costo dell’operazione. Nessuna informazione personale verrà comunicato l’istituto finanziario e non comporta alcun tipo di impegno almeno fino a quando l’erogazione del finziamento non verrà effettuato e il contratto firmato tra le parti.
Fare una simulazione è anche il modo migliore per trovare le offerte promozionali da parte delle banche. Ma è meglio verificare sempre le condizioni di queste offerte, perché a volte i margini di negoziazione sono inferiori alle normali linee di credito presenti sul mercato.

Richiedi un preventivo SUBITO senza impegno